Stiamo caricando

Edipo

Una fiaba magica

A proposito di questo spettacolo

La storia di Edipo è una tipica fiaba di magia.
Si ricollega ai culti di fertilità delle antiche civiltà dei fiumi: la vecchia madre terra accoglie nel suo grembo il giovane seme che vi penetra per nascondersi, dormire e generare un frutto. Ma cosa succede là sotto, in quel tempo di macerazione e morte del seme nella terra, durante l’inverno? Quale storia vive nella terra? Come entrarvi dentro e vederla?
La Sfinge lo sa, ma apre il sipario a coloro che sanno decifrare i suoi enigmi. Solo quando i bambini avranno trovato una soluzione agli oscuri quesiti potranno accedere nell’antro della terra dove un seme, in essa custodito, dischiusosi diviene un uomo: Edipo.
Chiara Guidi, una delle fondatrici della Socìetas Raffaello Sanzio oggi Societas, ha da più di vent’anni messo a punto un’idea di teatro infantile e di sperimentazione della voce per interrogare il teatro e vedere come, attraverso infanzia e voce, questo può diventare un’esperienza sonora di lingua e parola.  Tra infanzia e voce vi è un’intuizione: il teatro ha bisogno della forza rivoluzionaria dei bambini, perché attraverso di loro è possibile saltare nel vuoto che l’immaginazione del gioco spalanca; questo consente di mettere alla prova il linguaggio, e quindi porsi in ascolto di ciò che non c’è, ma c’è. Il linguaggio, in effetti, non si presenta all’infante come totalità, e il bambino agisce su di esso condizionandolo; così la voce, che, puro voler dire, è suono, e porta in sé la forza manifestativa della musica; in questo modo la voce conduce la parola a intravedere nel detto la forza del non detto. L’esercizio teatrale che viene messo in pratica da Chiara Guidi, in chiave vocale e con vocazione infantile, cerca nel gioco la possibilità di sperimentare un’altra visione del mondo in cui il suono diventa palpabile e le forme si trasformano, passando l’una nell’altra, come quando i bambini vedono nella sedia un cavallo.

Dati artistici

concezione Chiara Guidi
regia Chiara Guidi e Vito Matera
musica originale Scott Gibbons e Demetrio Castellucci
produzione Societas, Emilia Romagna Teatro Fondazione
una produzione di Edipo • Produzione Emilia Romagna Teatro