Stiamo caricando

Lingua Madre

(titolo provvisorio)

Debutto: Teatro Arena del Sole, Bologna, 26/05/2020

A proposito di questo spettacolo

Lola Arias, regista argentina ormai di casa in Europa, già applaudita a Bologna per Atlas des Kommunismus, viene per la prima volta prodotta da Emilia Romagna Teatro Fondazione per un progetto di teatro partecipato che, lungo un anno, si interrogherà intorno al concetto di maternità, tema cardine nel dibattito contemporaneo sui rapporti di genere.

Cosa significa la parola madre? È necessario essere una donna per essere una madre? È necessario essere madre per essere una donna? Essere madre è una decisione? Di chi? C’è un solo modo per essere una madre? In questa nuova ondata femminista globale, il diritto di decidere quando e come essere una madre è un diritto in discussione. In molti paesi, si combatte per l’aborto legale mentre in altri dove era già legale, si chiede di tornare indietro. In alcuni paesi si discute di crisi delle nascite, delle leggi sulla maternità assistita, sul congedo di maternità o paternità. E in altri, si discute di aborto in caso di stupro, abbandono della scuola da parte di madri adolescenti, di sostegno economico per i figli. In tutte queste discussioni ascoltiamo l’opinione della politica, della Chiesa e della scienza, ma non sappiamo cosa pensano quelle che si fermano, adottano, crescono o accompagnano la crescita dei bambini e delle bambine. In Lingua Madre un gruppo di persone di diverse età, professioni, classi, passato migratorio, risponde a un questionario sulla maternità con parole, musica, azioni. La scena diventa un luogo per rispondere collettivamente, discutere, definire strategie, scrivere manifesti o distruggerli. Questo spazio potrebbe essere un laboratorio di una clinica futura, un’assemblea, un rituale sciamanico o semplicemente un incontro sociale. Il progetto verrà realizzato in diverse città del mondo con diverse comunità come un laboratorio mobile. Lingua Madre è un progetto su come chiedere e rispondere, sul potere di pensare la parola madre da zero.

Lola Arias

Prima assoluta

Dati artistici

concept e regia Lola Arias
produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione
in coproduzione con Teatr Powszechny (Polonia)
una produzione di Lingua Madre • Produzione Emilia Romagna Teatro