fbpx
Stiamo caricando

La scrittura smarginata

Umberto Eco Lectures di Elena Ferrante

A proposito di questo spettacolo

Un ciclo di tre lezioni per ascoltare una figura amatissima della scena culturale contemporanea: Elena Ferrante, autrice di numerosi romanzi di successo, da cui sono stati tratti diversi prodotti per cinema e televisione (l’ultimo, in corso di lavorazione, La vita bugiarda degli adulti, produzione Netflix con Fandango), è la protagonista degli appuntamenti organizzati da ERT in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi Umanistici, che ha ripreso la tradizione delle Lezioni Magistrali iniziate da Umberto Eco, ora rinominate in sua memoria Eco Lectures. L’attrice Manuela Mandracchia veste i panni di Elena Ferrante ne La scrittura smarginata, il testo scritto dall’autrice.

Elena Ferrante è autrice dell’Amore molesto (1992), da cui Mario Martone ha tratto il film omonimo. Dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono (2002), è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Nel volume La frantumaglia, la cui edizione aggiornata è stata pubblicata – come tutti i suoi libri – da Edizioni E/O nel 2016, racconta la sua esperienza di scrittrice. Nel 2006 è uscito il romanzo La figlia oscura, da cui verrà tratto un film diretto da Maggie Gyllenhaal con protagonista Olivia Colman, nel 2007 il racconto per bambini La spiaggia di notte e nel 2011 il primo capitolo dell’Amica geniale, seguito da Storia del nuovo cognomeStoria di chi fugge e di chi resta e dal quarto e ultimo, Storia della bambina perduta, finalista al Man Booker International Prize 2016. La tetralogia dell’Amica geniale ha venduto più di 15 milioni di copie e ha ispirato la serie tv di grande successo HBO e Rai Fiction di Saverio Costanzo. Nel 2019 le Edizioni E/O hanno pubblicato L’invenzione occasionale, che raccoglie i testi pubblicati originariamente in inglese sul Guardian nel corso del 2018, e il romanzo La vita bugiarda degli adulti, da cui Netflix e Fandango svilupperanno una serie tv. Elena Ferrante è stata inserita nella prestigiosa classifica del Time tra le 100 personalità più influenti dell’anno e i suoi romanzi sono stati tradotti in 45 lingue.

prima assoluta

Dati artistici

di Elena Ferrante
con Manuela Mandracchia nel ruolo di Elena Ferrante

produzione Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umberto Eco” dell’Università di Bologna
in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione

 

una produzione di La scrittura smarginata • Produzione Emilia Romagna Teatro