fbpx
Stiamo caricando

Rispondiamo alle domande: tutte le FAQ

Cara Spettatrice, caro Spettatore,

finalmente i nostri Teatri possono riaprire!

Da martedì 27 aprile le nostre biglietterie hanno riattivato tutti i servizi di prenotazione e vendita al pubblico. Sei già passato a trovarci?

Rispondiamo di seguito alle domande che più frequentemente stiamo ricevendo in questi giorni:

  • IO HO UN ABBONAMENTO CARTA ERT ACQUISTATO NELLA STAGIONE 2020/21, FINO A QUANDO POTRO’ USARLO?
    La tua CARTA ERT è valida fino al 30 giugno: ti ricordiamo che puoi utilizzarla in tutti i Teatri di ERT, scopri a questo link tutte le nostre programmazioni!

I posti nelle sale, per via del contingentamento anti-Covid, sono limitati: affrettati a scegliere i tuoi titoli preferiti e a prenotare i posti!

  • IO HO ANCORA UN VOUCHER DA SPENDERE! COME POSSO UTILIZZARLO?

Come sai il tuo voucher ha validità di 18 mesi a partire dalla data di emissione ed è possibile utilizzarlo in biglietteria e sulla piattaforma Vivaticket.

Funziona un po’ come una carta prepagata: il tuo voucher ha un valore in denaro (corrispondente all’importo del rimborso che hai ricevuto per biglietti/tagliandi di abbonamento della stagione 2019/2020 che non hai utilizzato) che man mano scalerà in base ai tuoi acquisti.

Puoi usarlo subito per acquistare i biglietti per gli spettacoli nei nostri teatri e per accedere alle serate a pagamento nelle arene estive delle nostre città in cui ERT è l’organizzatore!

  • HO TANTISSIMA VOGLIA DI TORNARE A TEATRO, MA HO PAURA DEI CONTAGI. COSA FA IL TEATRO PER GARANTIRMI IL MASSIMO DELLA SICUREZZA?

La sicurezza dei nostri spettatori è una nostra assoluta priorità.

Ecco cosa prevede il nostro protocollo anti-contagio:

DISTANZIAMENTO IN SALA

distanziamento interpersonale di 1 metro tra gli spettatori che occupano una poltrona su due. Sono inoltre state rimosse il 50% delle file di poltrone in platea per aumentare il distanziamento anteriore e posteriore

TERMOSCANNER AGLI INGRESSI

Chiunque entri in sala passa attraverso un termoscanner che ci garantisce di accettare l’accesso solo alle persone con una temperatura corporea inferiore ai 37,5°

GEL IGIENIZZANTE E SANIFICAZIONI

all’ingresso del teatro è presente un distributore di gel igienizzante, le sale e i locali destinati al pubblico vengono sanificati al termine di ogni spettacolo

OBBLIGO DI MASCHERINA

Durante la permanenza in teatro è obbligatorio indossare la mascherina, anche durante lo spettacolo

RICAMBIO D’ARIA E DISPOSITIVI ANTI VIRUS E ANTI BATTERI

la ventilazione delle sale è gestita in modo da ricambiare il più possibile l’aria e i filtri sono sottoposti ad un trattamento specifico per l’eliminazione di virus e batteri

  • IL TEATRO È UN BENE COMUNE E IO VOGLIO SOSTENERLO ANCHE IN QUESTO MOMENTO DIFFICILE! COSA POSSO FARE?
    Sostenere ERT può essere molto semplice!

Donaci il tuo 5×1000! E’ un gesto prezioso che ci permetterà di sostenere le nostre produzioni culturali, oltre agli attori, gli artisti e tutte le maestranze che rendono vivo il Teatro, oggi messe a così dura prova dall’interruzione delle attività per l’emergenza Covid-19.

Durante la dichiarazione dei redditi basta la tua firma e il nostro codice fiscale:

01989060361

PUOI DONARE IL 5X1000 ANCHE SE NON DEVI PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI! Compila la scheda fornita insieme alla Certificazione Unica (CU) dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale di ERT: 01989060361. Inserisci la scheda in una busta chiusa e scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF”, indicando il tuo cognome, nome e codice fiscale. Consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…)

  • MA IO VOGLIO FARE ANCORA DI PIÙ! VOGLIO ESSERE UN VOSTRO MECENATE!
    Che bellezza! Con lo strumento ARTBonus il sogno di diventare mecenate diventa facilmente realtà. E con ARTBonus il sostegno è conveniente e alla portata di tutti! Infatti sia i privati che le aziende potranno recuperare il 65% della donazione come credito di imposta nella propria dichiarazione dei redditi. Vuoi saperne di più? Visita la pagina ArtBonus del nostro sito o scrivi una mail al nostro Riccardo Tovaglieri, ti darà tutte le spiegazioni di cui hai bisogno! riccardo.tovaglieri@emiliaromagnateatro.com

 

Prima di salutarti, ti diamo un ultimo piccolo consiglio: come abbiamo già detto le capienze delle sale sono limitate. Ti invitiamo a prenotare i tuoi posti prima possibile per non perdere l’opportunità di scegliere i tuoi titoli preferiti!

Ancora una volta ti ringraziamo di cuore per la fiducia, e ti aspettiamo DI NUOVO A CASA!

Lo staff di Emilia Romagna Teatro Fondazione