fbpx
Stiamo caricando

Wet Market. La fiera della (nostra) sopravvivenza

Wet Market. La fiera della (nostra) sopravvivenza

Dalla convinzione che uno spettacolo teatrale possa avere molte vite, anche oltre il perimetro del palcoscenico, nasce ERTonSTAGE, il nuovo spazio di ERTonAIR che sfrutta le peculiarità del linguaggio audio-visivo per dare vita a focus di approfondimento sulle messinscene al centro delle stagioni della Fondazione. Non, dunque, la classica riproposizione integrale degli spettacoli nella forma mediata dalle videoregistrazioni ma una loro “riscrittura” creativa, dinamica e originale, che, nel proporre inediti materiali e nel trarre forza dalle potenzialità del mezzo impiegato, apre a nuove esplorazioni all’interno del grande e sfuggente universo che anima una rappresentazione teatrale. Palco e piattaforma online diventano, così, i vasi comunicanti per moltiplicare gli sguardi sulle fascinose metamorfosi che la creazione teatrale porta con sé.


Radiodramma
Nel rispetto di quanto stabilito dal DPCM del 24 ottobre 2020, Wet Market. La fiera della (nostra) sopravvivenza, la nuova produzione di Emilia Romagna Teatro Fondazione nata dalla drammaturgia originale di Paolo Di Paolo, il cui debutto sul palco era previsto dal 3 all’8 novembre, cambia veste e prende una nuova forma. Alla base dell’adattamento radiofonico, così come della produzione di uno spettacolo e di varie attività collaterali sul tema della scienza, c’è la riflessione che da qualche mese guida idealmente ERT Fondazione: che cosa può oggi il teatro? Nella complicata fase storica che stiamo vivendo, il ruolo di questa forma artistica si ridefinisce e cerca di mantenersi vivo, senza subire sospensioni: a questo scopo il teatro si rivolge alle nuove tecnologie, come mezzo alla sua portata e non come succedaneo dell’evento scenico, sfruttandone le intrinseche caratteristiche per continuare a produrre pensiero e coltivare forme di comunità.

Un progetto audio in tre puntate 

drammaturgia Paolo Di Paolo
dramaturg Silvia Rigon e Angelo Vassalli
disegno sonoro Massimo Nardinocchi
regia collettiva a cura della Compagnia permanente di ERT
con Simone Baroni, Daniele Cavone Felicioni, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Diana Manea, Elena Natucci, Marina Occhionero, Massimo Vazzana


Market insights 
Una serie di otto pillole video che presenta delle agili digressioni e approfondimenti intorno ai singoli personaggi e tematiche del radiodramma Wet Market. La fiera della (nostra) sopravvivenza.
Le letture di specifici brani – tratti dagli scritti delle figure storiche che popolano il radiodramma e da altre opere significative – dialogano con un ricco patrimonio iconografico di riferimento, alimentando dinamiche relazionali tra differenti linguaggi artistici in rapporto all’esperienza scenica.

Video realizzati da Stefano Triggiani

Le pillole rientrano in un più ampio programma di attività dedicate alla scienza e pensate a sostegno della didattica, anche in tempo di distanziamento, all’interno di Dire+Fare=Fondare, l’insieme di attività digitali di teatro partecipato che ERT Fondazione sta mettendo in campo con le scuole di Bologna, nell’ambito di Così sarà! La città che vogliamo, un progetto promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020.