fbpx
Stiamo caricando

La matematica è politica. Superadditività e comunità // Chiara Valerio

La matematica è politica. Superadditività e comunità // Chiara Valerio

Martedì 27 ottobre alle ore 21.00, nell'ambito di Cosmopolis - ciclo di Webinar condotti dagli studenti, incontro con Chiara Valerio
in dialogo con Alice Fusacchia e Linda Savino della classe 4C del Liceo Righi di Bologna.
Si ringrazia il prof. Paolo Rota.

in diretta sulla pagina Facebook di Dire+Fare=Fondare

«Studiare la matematica significa cercare di definire la paura», scrive Chiara Valerio nel suo La matematica è politica (Einaudi, 2020), quasi un pamphlet in cui la coscienza e la responsabilità civili vengono chiamate a reagire attraverso percorsi  di pensiero alternativi. Quali assonanze troviamo tra il funzionamento sistemico della matematica e quello apparentemente incorreggibile della vita collettiva? Mai come in questo momento, i legami sono forti ed evidenti, così come lo è la necessità di comprendere meglio le regole di ingaggio di strutture democratiche in continuo cambiamento.
A partire dai contenuti del libro, il webinar e la conversazione con Chiara Valerio si concentrano in particolare sul concetto di «superadditività», qui inteso come qualità fondamentale del vivere sociale in cui la relazione tra gli individui aumenta il potere semplicemente giuridico dei singoli e alimenta il senso di una collettività.
Se Così sarà! La città che vogliamo va alla ricerca dei valori irrinunciabili per fondare la città del futuro, tra i primi c’è proprio quella qualità, utile a separare esistenza e vita, in grado di raffinare la sostanza di cui siamo fatti, rispettando la nostra biologia e però mettendo a punto una consapevole «biografia», che racconti davvero chi siamo e chi diventeremo.

Chiara Valerio (Scauri,1978) Ha scritto romanzi, racconti, critica letteraria e teatro. Il suo ultimo libro è La matematica è politica, Einaudi, 2020. Redattore di Nuovi Argomenti, collabora con L’Espresso, Domani giornale e Vanity Fair. Con Anna Antonelli, Fabiana Carobolante e Lorenzo Pavolini cura Ad alta voce di Radio 3 e, sempre per Radio 3, conduce, ogni domenica mattina, il programma L’isola deserta. Per nottetempo, ha tradotto e curato Flush, Freshwater e Tra un atto e l'altro di Virginia Woolf. È la responsabile della narrativa italiana della casa editrice Marsilio. Ha un dottorato in Calcolo delle probabilità e un gatto.

Dire+Fare=Fondare è parte di Così sarà! La città che vogliamo, promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020.

www.cosisara.it / Instagram / Facebook