Stiamo caricando

Gilgamesh

L’epopea di colui che tutto vide

Debutto: Teatro Storchi, Modena, 02/02/2023

A proposito di questo spettacolo

Questo spettacolo è la prova che il palcoscenico può essere il luogo dove la storia, anche la più antica, può dialogare con il nostro presente. Sulla scena, che qui si fa sofisticata macchina del tempo, troviamo un trio di grandi nomi del teatro composto da Luigi Lo Cascio, Vincenzo Pirrotta e Giovanni Calcagno. Attraverso di loro rivive Gilgamesh, il più antico poema epico della storia.

prima assoluta


La Biblioteca Delfini consiglia
Paola Capriolo, Qualcosa nella notte: storia di Gilgamesh, signore di Uruk, e dell’uomo selvatico cresciuto tra le gazzelle, Mondadori, 2003
Andrew George, Gilgamesh: il poema epico babilonese e altri testi in accadico e sumero, Adelphi, 2021
Giovanni Pettinato (a cura di), La saga di Gilgamesh, Rusconi, 1992

Dati artistici

raccontata da Luigi Lo Cascio, Vincenzo Pirrotta e Giovanni Calcagno
testo e regia Giovanni Calcagno
composizioni video Alessandra Pescetta
musiche originali Andrea Rocca
disegno luci Vincenzo Bonaffini
consulenza scientifica Luca Peyronel
produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale
una produzione di Gilgamesh • Produzione Emilia Romagna Teatro