fbpx
Stiamo caricando

L’onorevole

Debutto: Teatro Biondo, Palermo, 09/01/2015

A proposito di questo spettacolo

L’onorevole racconta con intrigante ironia come l’ascesa politica di un onesto professore di lettere possa diventare un’ineluttabile ma pacifica, perfino brillante, caduta morale.
Il modesto professor Frangipane rappresenta un modello di correttezza e idealità basato sulla cultura e sul rispetto. Inaspettatamente riceve l’offerta di una candidatura alle elezioni nella circoscrizione della Sicilia occidentale.
Pur titubante, viene convinto ad accettare l’onere e l’onore di sedere come deputato in Parlamento. Ha inizio una carriera politica inarrestabile che lo porta a conquistare un potere sempre più forte, a muoversi tra agi e lusso, ma anche a scendere a compromessi sempre più miseri e a stringere loschi accordi con personaggi malavitosi. Gli fa da contraltare la moglie Assunta che comincia come ad appropriarsi dell’identità che il marito va perdendo, attraverso un’immersione nell’idealismo, nel senso di giustizia e nella sete di cultura di Don Chisciotte, lettura prediletta di Frangipane quando era ancora professore.
Il testo descrive in modo lucido e spietato, attraverso meccanismi narrativi che sembrano portare in un luogo e un tempo paralleli, connivenze tra politica, affari, alti prelati e criminalità organizzata, vicende di favori e corruzioni, di furbizie e tradimenti. Scritto da Sciascia nel 1965, assume oggi il carattere di un’amara profezia.

Dati artistici

di Leonardo Sciascia
adattamento e regia Enzo Vetrano, Stefano Randisi
con Susanna Marcomeni, Enzo Vetrano, Stefano Randisi, Giovanni Moschella, Antonio Lo Presti, Dario Raimondi, Alessio Barone, Aurelio D’Amore, Aurora Falcone
scene e costumi Mela Dell’Erba
luci Max Mugnai
produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Biondo Stabile di Palermo
in collaborazione con  Diablogues Compagnia Vetrano/Randisi
una produzione di L’onorevole • Produzione Emilia Romagna Teatro

Video