Stiamo caricando

Uccelli

FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO FUORI!

Uccelli di Marco Martinelli riapre le attività di FUORI!, il percorso di creazione partecipata realizzato da ERT, finanziato dal FSE – PON METRO Bologna e curato dalla ricercatrice indipendente Silvia Bottiroli, che pone artisti stranieri in dialogo con quelli emiliano-romagnoli, per costruire un percorso di creazione partecipata dedicato agli adolescenti e alla cittadinanza di Bologna.

«Quante cose mi mordono il cuore!» Marco Martinelli, regista pluripremiato e fondatore della non-scuola, pratica teatral-pedagogica con gli adolescenti celebre in tutto il mondo, ci presenta un Aristofane inedito: furibondo, agitato, emotivo. Un diciottenne inquieto alle prese coi drammi dell’esistere. In scena, più di 70 studenti campani e bolognesi per un kolossal potente e fragile, com’è l’adolescenza. 

Le attività per la realizzazione dello spettacolo a Bologna sono svolte in collaborazione con Laminarie / DOM la cupola del Pilastro e sono parte di FUORI!, un progetto di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, a cura di Silvia Bottiroli, promosso dal Comune di Bologna e finanziato dall’Unione europea – Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014 – 2020”, e della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19

 

Dati artistici

riscrittura da Aristofane
drammaturgia e regia Marco Martinelli
musiche Ambrogio Sparagna
con sessanta adolescenti di Pompei, Torre del Greco e Napoli
con gli adolescenti di Bologna
con Ambrogio Sparagna
e i Solisti dell’Orchestra Popolare Italiana

spazio e luci Vincent Longuemare
costumi Roberta Mattera
assistenti alla regia Valeria Pollice, Giovanni Vastarella e Vincenzo Salzano
diario di viaggio Francesca Saturnino
produzione Parco archeologico di Pompei
in collaborazione con Ravenna Festival, Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Giffoni Film Festival, Emilia Romagna Teatro ERT/ Teatro Nazionale

foto di Mario Spada

una produzione di Uccelli • Produzione Emilia Romagna Teatro