Stiamo caricando

La domanda drammaturgica al centro della drammaturgia di RAPIMENTO è questa: perché dovrebbe mancarci il teatro? Per rispondere, abbiamo costretto la nostra scrittura all’interno dei 250 caratteri a disposizione nella funzionalità “Routine” di Alexa. Sarà la macchina a parlare per noi, portando in maniera paradossale sul palco il binomio teatro-tecnologia e rapendo le persone che sono tornate in platea in una dimensione mistica e violenta.