fbpx
Stiamo caricando

La città è nostra! Così è la Bologna che vogliamo

La città è nostra! Così è la Bologna che vogliamo

Gioco spettacolo

Appuntamento che sigilla simbolicamente la conclusione del percorso di Dire+Fare=Fondare. Venerdì 4 giugno alle ore 20.00 piazza San Francesco sarà abitata dai giovani e dal teatro con La città è nostra! Così è la Bologna che vogliamo.

Un gioco teatrale interattivo che coinvolge i rappresentanti degli oltre 900 studenti delle 37 classi delle scuole di Bologna che hanno partecipato in queste settimane ai laboratori in classe Giocare Fare Fondare, in cui ragazze e ragazzi stanno ricostruendo le regole della città del futuro, inventando nuove segnaletiche e rinominando vie e piazze per legare lo spazio pubblico a nuovi significati: questo è il significato attribuito all’idea di “fondazione di una città”: non tanto quello di (ri)costruire un nucleo urbano, quanto quello di concepire un nuovo modello di socialità, vincolato a una nuova visione (e un nuovo utilizzo) dello spazio pubblico.

Il dispositivo che prenderà vita in piazza prevede la presentazione di alcuni dei materiali realizzati nel corso dei laboratori in classe, che saranno la base di partenza per un gioco spettacolo in cui gli attori e le attrici della compagnia permanente di Emilia Romagna Teatro Fondazione coinvolgeranno attivamente il pubblico: rispondendo alle domande poste da dal palco da personaggi come Romolo e Remo, Apollo, Cirene, Platone, ma anche da alieni e altre sorprese, il pubblico parteciperà attivamente alla definizione delle caratteristiche e alla fondazione simbolica di una città, affrontando scena per scena i cinque temi portanti del progetto (sostenibilità, integrazione, memoria, ricchezza e giustizia).

Grazie alla regia di Riccardo Frati e alla drammaturgia di Davide Carnevali, le proposte di ragazze e ragazzi di Bologna tra gli 11 e i 25 anni in due anni di progetto daranno finalmente forma alla fondazione di una nuova città, vista dai loro occhi e costruita sulle loro idee.

Il gioco spettacolo verrà trasmesso in diretta sui canali social di Dire+Fare=Fondare e Così sarà! La città che vogliamo

___
drammaturgia Davide Carnevali
regia Riccardo Frati
con le attrici e gli attori della compagnia permanente di ERT Simone Baroni, Daniele Cavone Felicioni, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Michele Lisi, Diana Manea, Paolo Minnielli, Elena Natucci, Maria Vittoria Scarlattei, Cristiana Tramparulo, Jacopo Trebbi, Giulia Trivero, Massimo Vazzana
e con le e i rappresentanti delle e dei giovani di Bologna tra gli 11 e i 25 anni

Dire+Fare=Fondare ringrazia tutt* coloro che hanno partecipato al progetto


Dire+Fare=Fondare è parte di Così sarà! La città che vogliamo, promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020.

www.cosisara.it / Instagram / Facebook