Stiamo caricando
Stagione 2017/2018
Gioie e dolori nella vita delle giraffe a Modena
Debutta a Modena La classe operaia va in paradiso
Il giorno di un Dio a Bologna 1-4 febbraio

Emilia Romagna Teatro Fondazione

Un Teatro senza mura

Emilia Romagna Teatro Fondazione (ERT) è il teatro stabile pubblico della regione Emilia Romagna, attivo su una rete di cinque città: Modena (sede legale), Bologna, Cesena, Vignola e Castelfranco Emilia. Dal 2015 è entrato nel novero dei Teatri Nazionali italiani.

esplora la nostra rete
Modena
Vai al sito
Vignola
Vai al sito
Castelfranco Emilia
Vai al sito
Bologna
Vai al sito
Cesena
Vai al sito

I prossimi spettacoli nei nostri teatri

ERT a
Modena
Teatro Storchi
Teatro delle Passioni
Vai al sito
dal 13/01/2018
al 28/01/2018
Acquista
a partire da € 10,50
ERT a
Vignola
Teatro Ermanno Fabbri
Vai al sito
25/01/2018
Acquista
a partire da € 15,68
ERT a
Castelfranco Emilia
Teatro Dadà
Vai al sito
26/01/2018
Acquista
a partire da € 12,50
ERT a
Bologna
Arena del Sole
Teatro delle Moline
Vai al sito
dal 23/01/2018
al 24/01/2018
Acquista
a partire da € 8,50
ERT a
Cesena
Teatro Alessandro Bonci
Vai al sito
dal 26/01/2018
al 27/01/2018
Acquista
a partire da € 16,80

La produzione teatrale di ERT

Emilia Romagna Teatro Fondazione è prima di tutto un centro di produzione teatrale. Con all’attivo la creazione di oltre 150 spettacoli, sviluppa le proprie politiche teatrali in due direzioni fondamentali: la collaborazione con gli artisti da un lato e, dall’altro, la ricerca di tipologie spettacolari e spaziali alternative alla grande sala, all’insegna di un incontro con il pubblico diversificato e complesso. 

Intorno a La classe operaia va in paradiso

Sala Truffaut - Modena
dal 18/01/2018 al 15/02/2018
h 21:15
Giovedì 18 gennaio // ore 21.15  // Sala Truffaut INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO (Italia 1970 – 118 min.)  di Elio Petri Il...
Teatro Storchi - Modena
dal 23/01/2018 al 28/01/2018
h 15:00
Debutta il 31 gennaio la produzione ERT La classe operaia va in paradiso dall’omonimo film di Elio Petri (sceneggiatura Elio Petri e Ugo Pirro) con...
Teatro Storchi - Modena
03/02/2018
h 17:30
Un'occasione per dialogare con gli artisti delle compagnie, in un'atmosfera informale e di prossimità. Per condividere punti di vista, raccogliere spunti...

La classe operaia va in paradiso

Corso per attori professionisti a cura di Gianina Cărbunariu

La ricerca di Gianina Cărbunariu si basa spesso sulla rielaborazione di interviste o materiali d’archivio, così come sul montaggio di analisi politiche e sociologiche del nostro presente, con attenzione tutta particolare rivolta alla recente storia d’Europa. Nel corso delle prove, gli spunti raccolti durante la fase di ricerca che precede l’allestimento in senso stretto sono utilizzati come base del lavoro con gli attori.

Operazione Rif. PA 2017-7799/RER, Prog. 2

News ed Eventi

TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA Fondazione in collaborazione con ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione e VIRGILIO SIENI | Centro nazionale di produzione...
Venerdì 9 febbraio // ore 18 //  Teatro Arena del Sole - Bologna Dialogo a partire da Dioniso e la nuvola. L'informazione e la critica teatrale in...
Sostiene Pereira Lettura a puntate del romanzo di Antonio Tabucchi Cinque appuntamenti dentro uno dei romanzi più fortunati degli ultimi vent’anni....

La formazione con ERT

Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro

Cruciale per ERT è l’attività di formazione teatrale professionale che l’ente sviluppa precipuamente attraverso la Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore. Questo vivaio di giovani artisti – nato nel 2015 sulla scorta delle precedenti esperienze di pedagogia dell’attore di ERT per formare interpreti internazionali che, forti di una tradizione scenica nazionale, possano affrontare anche mondi teatrali diversi dal proprio senza per altro rinunciare alla loro identità –, affianca corsi professionalizzanti a corsi di
 specializzazione attoriale affidati a Maestri stranieri, incaricati di aiutare i giovani attori ad affinare il loro bagaglio tecnico-artistico e a metterlo in discussione.