Stiamo caricando

Aspettando Godot

Debutto: Teatro Storchi, Modena, 12/01/2023

A proposito di questo spettacolo

Aspettando Godot è tra i più celebri e misteriosi testi della scrittura del ‘900. Theodoros Terzopoulos, il grande regista greco maestro della scena internazionale, lo usa come lente per decifrare l’Altro che, dentro e fuori di noi, chiama all’appello gli opposti: brama animalesca e tensione divina, pazzia e sogno, delirio e incubo. Uno spettacolo imperdibile che interroga la nostra stessa umanità.

prima assoluta


La Biblioteca Delfini consiglia
Samuel Beckett, L’innominabile, Einaudi, 2018
Samuel Beckett, Teatro, Einaudi, 2002
Giancarlo Cauteruccio (a cura di), Samuel Beckett: nel buio di un teatro accecante, Edizioni Clichy, 2016
Besserie Maylis, L’ultimo atto del signor Beckett, Voland, 2022

Dati artistici

di Samuel Beckett
copyright Editions de Minuit
traduzione Carlo Fruttero
regia, scene, luci e costumi Theodoros Terzopoulos
con (in o.a.) Paolo Musio, Stefano Randisi, Enzo Vetrano
e Giulio Germano Cervi, Rocco Ancarola
musiche Panayiotis Velianitis
consulenza drammaturgica Michalis Traitsis
assistente alla regia Giulio Germano Cervi
produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini
in collaborazione con Attis Theatre Company

foto di Johanna Weber

una produzione di Aspettando Godot • Produzione Emilia Romagna Teatro