fbpx
Stiamo caricando

Il Risorgimento e i suoi profeti

Il Risorgimento e i suoi profeti

A che punto è l’Unità d’Italia? A distanza di così tanti anni, per celebrare quel marzo del 1861, il Professore Maurizio Viroli presenta la lectio Il Risorgimento e i suoi profeti, uno dei periodi storici più affascinanti per quanto riguarda la storia  dell’Unità d’Italia.
L’evento è a cura di Editori Laterza in collaborazione con il Comune di Cesena ed Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Giovanni Gentile, nel libro I profeti del Risorgimento italiano, pubblicato nel 1923, affermò che il Risorgimento fu preparato e sostenuto da profeti, Mazzini e Gioberti, e dedicò la sua opera “A BENITO MUSSOLINI/ITALIANO DI RAZZA/DEGNO DI ASCOLTARE/LE VOCI DEI PROFETI/DELLA NUOVA ITALIA”. Il  nostro Risorgimento ebbe i suoi profeti – Alfieri, Foscolo, Manzoni, Mazzini, Mameli, Verdi – ma non annunciarono né il delirio nazionalista né lo stato totalitario. Insegnarono che Dio voleva l’Italia unita e libera fra nazioni libere. E ancora nel Secondo Risorgimento, la Resistenza Antifascista, il messaggio profetico del Risorgimento riverberò negli scritti di Benedetto Croce che annunciavano la nuova profezia dell’Europa unita.

La lezione del professore Viroli sarà preceduta da un estratto tratto da Il Principe di Niccolò Machiavelli letto dall’attore Michele Di Giacomo della Compagnia permanente di ERT Fondazione.

Maurizio Viroli è laureato summa cum laude in filosofia presso l’Università di Bologna e ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’European University Institute di Firenze. È professore emerito all’Università di Princeton, ordinario di Teoria politica alla Università del Texas a Austin e di Comunicazione politica all’Università della Svizzera italiana a Lugano. I suoi principali campi di indagine sono: il repubblicanesimo, il patriottismo e il nazionalismo, politica e religione, etica, educazione civica. Ha pubblicato, fra gli altri: Il sorriso di Niccolò. Storia di Machiavelli, Laterza (1998); Come se Dio ci fosse. Religione e libertà nella storia d’Italia, Einaudi (2009); La libertà dei servi, Laterza (2010); La redenzione dell’Italia, Laterza (2013), L’autunno della Repubblica, Laterza (2016). È stato consulente della Presidenza della Repubblica italiana durante il settennato di Carlo Azeglio Ciampi, e della Camera dei Deputati durante la presidenza di Luciano Violante