Stiamo caricando

A casa, bambola!

Debutto: Teatro delle Moline, Bologna, 11/01/2023

A proposito di questo spettacolo

Cosa succede quando Nora, la protagonista di Casa di bambola, abbandona il tetto coniugale? Roberto Scappin e Paola Vannoni, nel loro inconfondibile stile pungente e sarcastico, rivisitano in chiave contemporanea il classico di Ibsen – che punta il dito, ancora una volta, contro il sistema patriarcale, i diritti negati, le occasioni perdute – esaltando nella scelta di Nora il valore di un’emancipazione ancora oggi non pienamente raggiunta.

prima assoluta


La Biblioteca Salaborsa consiglia
Lou Andreas-Salomé, Figure di donne: le figure femminili nei sei drammi familiari di Henrik Ibsen: Casa di bambola, Spettri, L’anitra selvatica, Rosmerholm, La donna del mare, Hedda Gabler, Iperborea, 1997
Nora: casa di bambola, fumetti di Cinzia Ghigliano; colorati da Francesca Cantarelli e seguiti dal testo integrale di H. Ibsen, Dalla parte delle bambine, 1978
Tsuhara Yasumi, Le storie del negozio di bambole, Lindau, 2020

Dati artistici

ispirato a Casa di bambola di H. Ibsen
con Paola Vannoni e Roberto Scappin
produzione quotidiana.com, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Teatro della Caduta
in collaborazione con Teatro della Caduta, Operaestate Festival Veneto, PimOff, Comune di Rimini, Centro di Residenza della Toscana (Fondazione Armunia Castiglioncello – Capotrave, Kilowatt Sansepolcro)
con il sostegno di Regione Emilia-Romagna

foto di Roberto Pozzi

una produzione di A casa, bambola! • Produzione Emilia Romagna Teatro