Stiamo caricando

Ferito a morte

A proposito di questo spettacolo

Roberto Andò, in collaborazione con il Premio Strega Emanuele Trevi, tramuta la pagina scritta del romanzo capolavoro di Raffaele La Capria in un’operazione fortemente teatrale, dove la vicenda umana porta i segni del continuo inquietante passaggio dei fantasmi della Storia. Complesso e labirintico, il romanzo è un inno alla giovinezza e all’amicizia, ma anche una profonda riflessione sul tempo che continua a sfuggire.

Dati artistici

di Raffaele La Capria
adattamento Emanuele Trevi
regia Roberto Andò
con Andrea Renzi, Paolo Cresta, Giovanni Ludeno, Gea Martire, Paolo Mazzarelli, Aurora Quattrocchi, Marcello Romolo, Matteo Cecchi, Clio Cipolletta, Giancarlo Cosentino, Antonio Elia, Rebecca Furfaro, Lorenzo Parrotto, Sabatino Trombetta, Laure Valentinelli
scene e luci Gianni Carluccio
costumi Daniela Cernigliaro
suono Hubert Westkemper
produzione Teatro di Napoli - Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale
una produzione di Ferito a morte • Produzione Emilia Romagna Teatro